Rivoluzione Salva Famiglia

… contro il sistema criminale statale

Chat in FB con due ass sociali donne

Post di Laura Besana nel gruppo dei padri separati:

Mediazione

Sicuramente la separazione non è un evento positivo nella vita della famiglia; certo è che, quando accade, bisogna saperlo gestire nel migliore dei modi, soprattutto se al suo interno ci sono dei figli.


Talvolta sono proprio loro a farne le spese, ma è possibile dare un aiuto concreto ai genitori che si trovano in difficoltà con la mediazione familiare.

Non dimentichiamoci mai che la coppia finisce, però SI RIMANE GENITORI PER SEMPRE, qualsiasi cosa succeda.

E’ sempre meglio trovare un buon accordo, che possa valere per il futuro, rispondere ai bisogni di tutti, incontrando le esigenze di ognuno.

da: http://figlipersempreonlus.wordpress.com/i-nostri-esperti/mediazione/

  • Empty Box belle parole, la realta’ quale è?
  • Empty Box La Mediazione.
    C’e’ Mediazione quanto entrambe le parti hanno uguali possibilita’ appunto di MEDIARE e giungere ad un accordo. L’attuale situazione vede che in caso non si giunga a un accordo, indovinate quale è la richiesta che viene presa in considerazione?
    E’ questo che è sbagliato……DONNE…..NON E’ ARRIVATO L’ARROTINO, MA ANDATE PIUTTOSTO A LAVORARE INVECE DI GIOCARE A VAMPIRIZZARE GLI UOMINI.

    circa un’ora fa ·

     

     

  • Gabriele Cripezzi Non esiste mediazione fino a quando le donne saranno sostenute nelle loro opere distruttive e pedo-criminali

  • Empty Box il sito mi stava piacendo fino a quando non ho letto le parole 5 per 1000 e che vendono un bel libro da 15 euro. Sara’ che sono abituato a prenderla in quel posto e che ho imparato che nessuno ti da nulla per nulla, ma mi piacerebbe sapere chi di voi in zona milano ha contattato questa onlus e ne ha tratto benefici/assistenza a titolo gratuito e ovviamente UTILE.

  • Gabriele Cripezzi

    Prima di parlare di mediazione e di bi-genitorialità dobbiamo imparare a punire, perchè solo le punizioni mettono l’essere umano nella posizione di essere reticenti dal compiere crimini. Le donne, le mamme, non hanno paura di nulla perchè sanno che non saranno punite per i crimini che commettono. Denunciare il padre dei propri figli dovrebbe essere considerato un crimine, proprio come succede in Olanda. Fare ricorsi per affidamenti esclusivi dei figli per ragioni personali che niente hanno a che fare con l’interesse dei figli e con l’aggravante del “tentativo di gettare discredito sull’altra figura pgenitoriale”, dovrebbe essere punito con la galera! Ed invece… questi criini vengono agevolati, incentivati dal sistema nazi-femminista con il consenso dello Stato.

    E’ arrivato il tempo delle punizioni. Basta!

  • Laura Besana

    Carissimo Empty Box innanzi tutto chi ha contattato “questa onlus” ha ricevuto aiuto gratuito, sicuramente da parte delle persone presposte all’accoglienza e all’ascolto…..che mettono il loro tempo gratuitamente a disposizione di chi ne ha bisogno. Per quanto riguarda il libro, lo hai letto? Conosci le motivazioni per cui è pubblicato? Sai perchè insieme ad altri libri della sezione bibliografia è pubblicizzato….. Forse l’atteggiamento recriminatorio è fuori luogo… poi ognuno si esprime come può…….
  • Empty Box

    Cara laura, avrei avuto piacere ad ascoltare le considerazioni di qualcuno che ha potuto beneficiare dei vostri servizi, lei, cara Laura, ovviamente è di parte e quindi non fa testo alcuno. Sa come è, la categoria dei padri separati, proprio per la condizione in cui versa è facilmente influenzabile e…..abbindolabile. E’ normale quindi che è necessario essere sospettosi verso chiunque venga ad offrirci in modo esclusivo e gratuito la propria versione della pietra filosofale. 15 euro per il libro non li ho, penso nessun altro abbia da spenderli per un libro, magari per un giochino per i propri bimbi quei soldi uscirebbero volentieri. Puo’ fornirci una copia in pdf affinche’ ci erudiamo sul contenuto del libro pubblicizzato? Cordialmente, Empty Box
  • Gabriele Cripezzi

    Laura Besana, Ognuno si esprime come può? Che significa? Come si sarebbe espresso? Ha solo espresso la sua opnione e nonl’ha fatto togliendo di rispetto a nessuno.

    Questi centri non dovrebbero esistere, cara Laura. Questi centri esistono perchè lo Stato creai i problemi perchè i centri e le persone che ci lavorano abbiano un impiego ed una rendita. Per capirsi, è come creare un batterio o un virus per poi vendere le medicine per curarlo.

  • Empty Box p.s. se lo stato con le sue leggi assurde e femministe non ci mettesse in queste condizioni, non avremmo bisogno di alcun sostegno psicologico e giudiziario e quindi le associazioni come la sua non avrebbero modo di esistere come non esisterebbe tutto l’indotto relativo alla separazione, un vero business per avvocati, psicologi e affini.

  • Empty Box Non bisogna aiutare noi, bisogna cambiare le leggi e finalmente raggiungere la parita’ dei sessi tanto agognata dalle donne. Parita’ che hanno raggiunto solo dove a loro conviene, vero?

  • Gabriele Cripezzi

    Empty Box, il femminismo (anzi nazi-femminismo) non è qualcosa che appartiene allo Stato. Lo Stato, più semplicmente, USA e SFRUTTA il nazi-femminismo (credo/religione su cui si basano giudici e la categoria delle assistenti sociali) comeSTRUMENTO per raggiungere il suo schifoso scopo: eliminare il padre dalla crescita dei figli

    Lo Stato (nobiltà) vuole il male, fornisce le armi (le leggi) in mano al sistema giudiziario (il clero = giudici, ass sociali ed avvocati) per rovinale il popolo. Pe rfare tutto in modo legale, si nasconde dietro alle madri, cerebrolese ed incapaci di intendere e di volere, in quanto donne, così che tutti credono che il vero male siano le mamme malevole mentre invece quelle poveraccie sono solo delle pedine.

    Stato vogliacco, sistema vigliacco, donne/madri stupide

  • Laura Magnani

    spesso leggo padri (giustamente arrabbiati) che se la prendono con le donne.. senza fare nessuna distinzione..beh devo dire mi infastidisce un pò perchè ci sono donne come Laura Besana che aiuta i genitori in difficoltà.. spesso le associazioni pur mettendo a disposizione il loro tempo in modo gratuito hanno bisogno di fondi per poter fare delle attività.. che non vuol dire pagare un servizio ma cercare di coprire spese che ci sono..
  • Gabriele Cripezzi

    Laura Magnani, qui non si tratta di parlar male delle donne ma semplicemente di farvi SVEGLIARE facendovi capire cosa c’è dietro. La maggior parte di voi è incapace di intendere e di volere e non vi rendete conto che i vostri centri sono p…Visualizza altro
  • Gabriele Cripezzi Noi siamo arrabbiati ma non siamo malati di mente. Le distinzioni le facciamo eccome. Siete voi che non volete accettare la realtà delle cose.

  • Gabriele Cripezzi e prendete questi attacchi come attacchi alle donne. Avete rotto il ca…., chiaro? Ogni volta che vi contraddiciamo o che vi attacchiamo per quello che dite e che fate, dovete ricorrere alla strategia del maschio che attacca la donna. Ma vergognatevi!

  • Laura Magnani purtroppo credo che a volte la rabbia rende ciechi… certamente ci sono mamme malevole come ci sono padri che se ne fregano.. basta giudicare le categorie e cominciamo a giudicare le persone

  • Gabriele Cripezzi cara Laura Besana …il fatto che le “medicine” (voi ed i vostri centri) non siate pagati dall’usufruttuario (la famiglia) non significa che non creiate reddito (vendite delle medicine). Il reddito lo create, il PIL lo alzate ed è quello che vuole lo Stato. Sveglia!

    Se davvero volete fare un opera buona, cambiate tutte lavoro e chiudete codesti centri!

  • Laura Magnani giusto per chiarirci ..laura besana è una donna che partecipa attivamente ad un’associazione che aiuta genitori che hanno problemi in fase di separazione.. io compagna di un papà separato e lo sto appoggiando e aiutando nelle sue difficoltà.. che lavoro c’è da cambiare? noi facciamo altro nella vita

  • Laura Magnani ecco perchè dico che prima di giudicare informatevi

  • Gabriele Cripezzi

    No cara Laura Magnani. Le categorie vanno giudicate eccome! Ma qui stiamo solo dicendo che certe categorie, non avrebbero ragione di esistere se lo Stato agisse nel vero interesse delle famiglie e dei figli. Il problema è di facillissima so…Visualizza altro
  • Empty Box ok, cosa puo’ fare per noi questa onlus? praticamente intendo e ovviamente a titolo gratuito?

  • Gabriele Cripezzi Inutile. Tempo perso. Parole al vento. NOn capiranno mai un cazzo o fanno finta di non capire.

  • Empty Box poi mi spiegate perche’ le ex di noi padri separati se la passano moooolto meglio di noi mettendoci in condizione di sembrare degli straccioni davanti ai nostri figli se paragonati ai loro attuali partner?

  • Laura Magnani ma vi rendete conto che ve la state prendendo con le persone sbagliate?

  • Gabriele Cripezzi PRIMA DI PARLARE INFORMATEVI ED APRITE GLI OCCHINI CARA LAURA MAGNANI! Togliete quella testina dalla sabbia ed apriteli quegli occhini belli!!! 🙂

  • Empty Box anche questo è un problema di noi padri separati, si puo’ fare nulla?

  • Gabriele Cripezzi Non ce la prendiamo CON LE PERSONE o con la PERSONA LAURA BESANA. Ce la prendiamo con LE OGANIZZAZIONI CHE NON DOVREBBERO ESISTERE!

  • Gabriele Cripezzi Empty… non parlare di problemi perchè i problemi a cui questa gente lavora sono CREATI DA UN SISTEMA così come le case farmaceutiche creano i virus per poi vendere le medicine!

  • Empty Box ok, vado ad alcolizzarmi un po e chiudo qui con il solito niente di fatto. Ah, grazie a noi anche le associazioni alcoliste ringraziano della nostra esistenza, della mia in particolare. Sfamo il mondo io con le mie disgrazie 😉

  • Laura Magnani il mondo è bello perchè vario.. certo che laura leggerà volentieri che proprio i papà separati a cui sta cercando di dare una mano.. mah..cmq rimanete chiudi nella vostra rabbia..vedrete che risolverete le cose.. notte a tutti

  • Gabriele Cripezzi Esatto. Ma non direi che chiiudiamo con n neinte di fatto. Se guardi bene c’è tanto materiale da sfruttare qui 😉 Queste conversazioni vanno prese per esempio per far vedere come la gente non capisce nulla

  • Laura Magnani stavolta concordo con te

  • Gabriele Cripezzi ehh addioooo 🙂
  • Empty Box vabbe’ 😀
  • Gabriele Cripezzi roba da matti. L’ottusaggine mentale è una cosa che mi affascina sempre. Povero mondo.

  • Empty Box tempo e soldi buttati, le attivita’ devono essere rivolte in ben altra direzione, alla fonte del problema, non alle conseguenze del problema.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: