Rivoluzione Salva Famiglia

… contro il sistema criminale statale

Conseguenze della crescita senza padre

Tradotto con Google Traslator da: http://www.photius.com/feminocracy/facts_on_fatherless_kids.html

 

L’attività sessuale. In uno studio su 700 adolescenti, i ricercatori hanno riscontrato che “rispetto alle famiglie con due genitori naturali che vivono in casa, gli adolescenti di famiglie con un solo genitore sono stati trovati a impegnarsi in prima e maggiore attività sessuale.”

Fonte: Metzler Carol W., et al. “Il contesto sociale dei comportamenti sessuali a rischio tra gli adolescenti,” Journal of Behavioral Medicine 17 (1994).

miriade di malattie. orfano di padre bambini A sono a maggior rischio drammaticamente di abuso di droghe e alcol, malattie mentali, suicidio, povero il rendimento scolastico, gravidanze adolescenziali e delinquenza.

Fonte: Dipartimento di Salute e Servizi Umani, National Center for Health Statistics, Indagine sulla salute del bambino, Washington, DC, 1993.

 

 

Problemi di alcolismo. Adolescenti che vivono in famiglie con un solo genitore è più probabile che l’abuso di alcool e in età più precoce rispetto ai bambini allevati in famiglie con due genitori

Fonte: Terry E. Duncan, Duncan e Susan C. Hyman luppolo, “Gli effetti della coesione familiare e di incoraggiamento dei colleghi per lo sviluppo dell’uso di alcol degli adolescenti: A-sequenziale approccio di coorte per l’analisi di dati longitudinali,” Rivista di Studi sull’alcool 55 (1994).

 

 

Uso di stupefacenti: “… l’assenza del padre nella casa influisce notevolmente sul comportamento degli adolescenti e dei risultati in un maggior uso di alcool e marijuana.”

) 1995 Deane Fonte: Scott Berman “Fattori di Rischio adolescente Leading abuso di sostanze”

 

 

L’abuso sessuale;. Uno studio di 156 bambini vittime di abusi sessuali ha rilevato che la maggior parte dei bambini provenienti da interruzione con un solo genitore o case solo il 31 per cento dei bambini vive con entrambi i genitori biologici. Sebbene famiglie ricostituite rappresentano solo il 10 per cento circa di tutte le famiglie, il 27 per cento dei bambini vittime di abusi vissuto sia con un patrigno o il fidanzato della madre.

Fonte: Beverly Gomes-Schwartz, Jonathan Horowitz, e Albert P. Cardarelli, “Abusi sessuali sui minori vittime e il loro trattamento,” US Department of Justice, Ufficio della giustizia minorile e la prevenzione delle delinquenza.

 

 

Abusi sui minori. Ricercatori in Michigan ha stabilito che “il 49 per cento dei casi di abuso infantile sono tutti commessi da madri single.”

Fonte: Joan Ditson e Shay Sharon, uno studio di abusi su minori a Lansing, Michigan, “Child Abuse and Neglect, 8 (1984).

 

Previsioni di morte -. struttura familiare Un indice di un indice composito sulla base del tasso annuo di bambini coinvolti nel divorzio e la percentuale di famiglie con bambini presenti che sono a capo una donna – è un forte predittore di suicidio tra i giovani adulti e adolescenti maschi bianchi .

Fonte: Patricia L. McCall e Kenneth C. Land, “Trends in White Male adolescenti, giovani adulti e Suicide Anziani: ci sono comuni strutturali Fattori sottostanti?” Ricerca nelle scienze sociali 23, 1994.

 

Alto rischio di suicidio. Orfani sono a maggior rischio di suicidio drammaticamente.

Fonte: Dipartimento di Salute e Servizi Umani, National Center for Health Statistics, Indagine sulla salute del bambino, Washington, DC, 1993.

 

 

Tendenza al suicidio. In uno studio di 146 amici adolescente di 26 vittime di suicidio degli adolescenti, gli adolescenti che vivono in famiglie monoparentali unico non solo sono più probabilità di commettere suicidio, ma anche maggiori probabilità di soffrire di disturbi psicologici, rispetto agli adolescenti che vivono in famiglie intatte.

Fonte: David Brent A., et al. “Post-Traumatic Stress Disorder in paladini di adolescenti vittime di suicidio: Fenomenologia e Fattori. Predisponenti” Journal of American Academy of Child and Adolescent Psychiatry 34, 1995.

 

 

Confuzione d’identità. ragazzi che crescono in case-assente il padre è più probabile che coloro che-oggi case padre ad avere problemi di stabilire ruoli sessuali appropriati e identità di genere.

Fonte: Adams PL, Milner JR, e Schrepf NA, bambini senza padre, New York, Wiley Press, 1984.

 

Problemi psichiatrici. Nel 1988, uno studio su bambini in età prescolare ammessi a New Orleans negli ospedali come pazienti psichiatrici nel corso di un periodo di 34 mesi, ha rilevato che quasi l’80 per cento proveniva da famiglie senza padre.

Fonte: Block Jack, et al. “Funzionamento dei genitori e l’ambiente casa a famiglie di divorzio,” Journal of American Academy of Child and Adolescent Psychiatry, 27 (1988)

 

 

Disagio emotivo. minori che vivono con una madre non sposata è più probabile che sono stati trattati per problemi emotivi.

Fonte: L. Remez, “I bambini che non vivono con entrambi i genitori devono affrontare problemi comportamentali,” Family Planning Perspectives (gennaio / febbraio 1992).

 

 

I bambini non collaboranti. bambini allevati da un divorziato o sposato la madre non vengono mai meno cooperativo e il punteggio più basso nei test di intelligenza che i bambini allevati in famiglie intatte. L’analisi statistica del comportamento e l’intelligenza di questi bambini ha rivelato “significativi effetti negativi” di vivere in una famiglia a capo una donna. Crescere in una famiglia a capo una donna è rimasta un predittore statistico di problemi di comportamento anche dopo aggiustamento per le differenze di reddito familiare.

Fonte: L. Greg Duncan, Jeanne Brooks-Gunn e Pamela tipo Klebanov Kato, “privazione economica e lo sviluppo della prima infanzia,” Child Development65 (1994).

 

famiglie instabili, vive instabile. Rispetto ai coetanei in due case madri, bambini neri in famiglie con un solo genitore sono più propensi ad adottare un comportamento fastidioso, e uno scarso rendimento a scuola.

Fonte: Luster Tom e Hariette McAdoo Pipes, “Fattori correlati alla realizzazione e adeguamento di Young-americana africana dei bambini.”

 

Child Development 65 (1994): 1080-1094 classe. linee di là anche di controllo per variazioni tra i gruppi di istruzione dei genitori, di razza e l’altro figlio e fattori familiari, 18 – a 22-year-olds da famiglie sfasciate erano due volte più probabilità di avere rapporti poveri con le loro madri e padri, per mostrare ad alta livelli di stress emotivo o il comportamento problema, [e] di aver ricevuto un aiuto psicologico.

Fonte: Zill Nicholas, Donna Morrison, e Mary Jo Coiro, “Effetti a lungo termine di divorzio dei genitori sui rapporti tra genitori-figlio, di adeguamento e la realizzazione in età adulta.” Journal of Family Psychology 7 (1993).

 

 

influenza paterna. Bambini con padri a casa tendono a fare meglio a scuola, sono meno soggetti a depressione e sono più efficaci nelle relazioni. I bambini da famiglie monoparentali ottenere di meno e mettersi nei guai più di bambini da due famiglie monoparentali.

Fonte: famiglie monogenitoriali e dei figli: scuola più significativo delle minoranze, condotta dal consorzio per lo Studio delle esigenze scolastiche dei bambini da famiglie monogenitoriali, co promosso dall’Associazione Nazionale dei Elementare dirigenti scolastici e l’Istituto per lo sviluppo di attività educative , una divisione di VA Charles F. Kettering Foundation, Arlington,., 1980

 

 

Disturbi divorzio. figli di genitori separati sono significativamente più propensi ad impegnarsi in attività sessuale precoce, la droga di abuso, e condurre esperienze e disturbi dell’umore. Questo effetto è particolarmente forte per i bambini i cui genitori si sono separati quando avevano cinque anni o più giovani.

) 1944 Genitori “, Separazione Adolescent, Psicopatologia problema e, Comportamenti Fonte M. David Fergusson Giovanni, Horwood e Michael: T. Lynsky,” Journal of American il of Child Adolescent Psychiatry e dell’Accademia 33 (.

 

 

Matrimoni con problemi – I bambini in difficoltà. Rispetto ai coetanei che vivono con entrambi i genitori biologici, figli e figlie di genitori divorziati o separati esposti condotta problemi in modo più significativo. Figlie di madri divorziate o separate evidenziato tassi significativamente più alto di problemi di internalizzazione, come l’ansia o la depressione.

Fonte: Denise B. Kandel, Rosenbaum Emily e Kevin Chen, “L’impatto del consumo di stupefacenti materna e le esperienze di vita in bambini nati da madri preadolescenti adolescenti,” Gazzetta del Matrimonio e della Famiglia 56 (1994).

 

 

Affamato di amore. “Fame Padre” spesso affligge età uno e due ragazzi i cui padri sono improvvisamente e definitivamente assente. I disturbi del sonno, come difficoltà ad addormentarsi, incubi e terrori notturni spesso iniziare entro 1-3 mesi dopo il padre esce di casa.

Fonte: Messer Alfred A., “Padre Boys fame: La sindrome di padre scomparso,” Aspetti medici della sessualità umana, gennaio 1989.

 

 

Inquietante notizia: I bambini di madri non sposate sono più del doppio delle probabilità di essere stati trattati per un problema emotivo o comportamentale. 

Fonte: Dipartimento di Salute e Servizi Umani, National Center for Health Statistics, il National Survey Intervista Salute, Hyattsille, MD, 1988

 

 

Povero e in difficoltà: un 1988 Dipartimento della Sanità e dei studio Servizi scoperto che ad ogni livello di reddito, tranne i più elevati (oltre 50.000 dollari l’anno), i bambini vivono con-sposato le madri non sono mai stati più probabile che le loro controparti in famiglie monoparentali da due a sono stati espulsi o sospesi da scuola, da mostrare problemi emotivi, e ad impegnarsi in comportamenti antisociali.

Fonte: James Q. Wilson, “in loco parentis: Aiutare i bambini quando le famiglie falliscono,” The Brookings Review, autunno 1993.

 

 

Rimasto orfano di padre aggressione: in uno studio longitudinale di 1.197 studenti di grado quarto, i ricercatori hanno osservato “un maggiore livello di aggressività nei ragazzi da sola madre famiglie che da ragazzi-padre, madre delle famiglie”.

Fonte: N. -Kierman, N. Ialongo, J. Pearson, e S. Kellam Vaden, “Struttura nucleo familiare e comportamento aggressivo’s Children: uno studio longitudinale di Urbano bambini delle scuole elementari,” Rivista di psicologia infantile anormale 23, no. 5 (1995).

 

 

Gratificazione a corta scadenza: “I bambini di madre-solo le famiglie hanno meno di una capacità di ritardare la gratificazione e il controllo degli impulsi più poveri (cioè, il controllo sulla rabbia e la gratificazione sessuale.) Questi bambini hanno anche un senso più debole di coscienza o il senso del diritto e sbagliato “.

Fonte: EM Hetherington e B. Martin, “Family Interaction” di HC Quay e JS Werry (eds.), disturbi psicopatologici dell’infanzia. (New York: John Wiley & Sons, 1979)

 

 

Disturbi mentali: ottanta per cento degli adolescenti che finiscono negli ospedali psichiatrici vengono da famiglie divise.

Fonte: JB Elshtain Famiglia, “Matters …”, Christian Century, luglio 1993.

 

 

Idiozzia e poi morte: “Le conseguenze economiche di [padre], l’assenza di un sono spesso accompagnate da conseguenze psicologiche, che comprendono-che-medio livelli più alti di suicidio giovanile, intellettuale basso e le prestazioni di istruzione, e-che-medio alti tassi di malattia mentale, la violenza e l’uso di droghe “.

Fonte: William Galston, Kamarck Elaine. Progressive Policy Institute. 1993

 

Espulsi: A livello nazionale, 15,3 per cento dei bambini che vivono con una madre non sposata e il 10,7 per cento dei bambini che vivono con una madre divorziata sono stati espulsi o sospesi da scuola, rispetto a solo il 4,4 per cento di bambini che vivono con entrambi i genitori biologici.

No. 53: Fonte Debra Dawson familiari, Struttura “…”, Journal of Marriage and Family,. 1991.

 

Violento rifiuto: Bambini che hanno esposto i comportamenti violenti a scuola erano 11 volte più probabilità di non vivere con i loro padri e sei volte più probabilità di avere genitori che non erano sposati. Ragazzi provenienti da famiglie con padri assenti sono a maggior rischio di comportamenti violenti dei ragazzi provenienti da famiglie intatte.

Fonte: Sheline JL (et al.), “American Journal …”, Fattori di rischio di Sanità Pubblica, n. 84. 1994.

 

Quella folla: i bambini senza padri o patrigni erano con meno probabilità di avere amici che pensano che sia importante comportarsi bene a scuola. Essi mostrano anche più problemi con il comportamento e il raggiungimento degli obiettivi in.

Fonte: Zill Nicholas, CW Nord, “Running in Place,” Tendenze Bambino, Inc. 1994.

 

Probabile per avere successo: i bambini che vivono con entrambi i genitori biologici all’età di 14 anni sono significativamente più probabilità di passare dalla scuola superiore di quei bambini che vivono con un solo genitore, un genitore e step-genitore, o nessuno dei due genitori.

Fonte: Sandefur GD (al. Et), “Gli Effetti del Parental Stato civile …”, le forze sociali, settembre 1992.

 

Peggio di male: i bambini in famiglie monoparentali singolo tendono a punteggio inferiore nei test standardizzati e di ricevere gradi inferiori a scuola. I bambini in famiglie monoparentali sono quasi il doppio di probabilità di abbandonare la scuola come i bambini di due famiglie monoparentali.

Fonte: Stedman JB (et al.), “Dropping Out” Congressional Research Service Report n. 88-417. 1988.

 

quote College: I bambini da famiglie sfasciate, 20 per cento in più improbabile per frequentare il college di ragazzi di due famiglie monoparentali intatto.

Fonte: J. Wallerstein, diritto di famiglia Quarterly, 20. (Estate 1986)

 

Da soli: soggiorno bambini a genitore unico o in case-famiglie passo relazione educativa minori aspettative da parte dei genitori, dei genitori di monitoraggio meno del lavoro scolastico, e meno sociale supervisione generale di bambini provenienti da famiglie intatte.

Fonte: NM Astore e McLanahan S., Americican Sociological Review, n. 56 (1991)

 

Doppio rischio: figli orfani – i bambini che vivono in case senza un patrigno o senza contatto con il loro padre biologico – sono due volte più probabilità di abbandonare la scuola.

Fonte: US Department of Salute e Servizi Umani, Indagine sulla salute del bambino). (1993

 

Ripetere, ripetere: Nazionale, il 29,7 per cento dei bambini che vivono con una madre non sposata e il 21,5 per cento dei bambini che vivono con una madre divorziata hanno ripetuto almeno una classe a scuola, rispetto al 11,6 per cento dei bambini che vivono con entrambi i genitori biologici.

Fonte: Debra Dawson “Struttura per famiglie e bambini, il benessere,” Le riviste di matrimonio e famiglia, n. 53. (1991).

 

Ambiziosi sottopagati: I bambini da basso reddito, le famiglie con due genitori outperform studenti ad alto reddito, case-madri single. Quasi il doppio achievers alto provengono da famiglie con due genitori come le case con un solo genitore.

Fonte: “le famiglie monoparentali One e dei loro figli;” Charles F. Kettering Foundation (1990).

 

Meno performanti: almeno un terzo dei bambini vivendo una separazione dei genitori “ha dimostrato un calo significativo delle prestazioni accademico” persistente da almeno tre anni.

no, Fonte: LMC Bisnairs (et al.) American Journal of Orthopsychiatry. 60 (1990)

Figlio di Solo: Secondo un recente studio di giovani, padri non detentive che sono dietro sui pagamenti mantenimento dei figli, meno della metà di questi uomini vivevano con il loro padre a 14 anni.

 

Forcellini Dadless: Dopo aver preso in considerazione razza, status socio-economico, sesso, età e capacità, studenti delle scuole superiori, famiglie con un solo genitore sono stati 1,7 volte più probabilità di abbandonare quanto non lo fossero i loro omologhi corrispondenti che vivono con entrambi i genitori biologici.

Fonte: Ralph McNeal, Sociologia dell’Educazione 88. 1995.

 

Bisogna essere in due: famiglie in cui entrambi i genitori adottivi o bambino biologiche sono presenti nella famiglia mostrano livelli più elevati in modo significativo del coinvolgimento dei genitori nelle attività della scuola il figlio di quanto non facciano solo le famiglie-madre o step-famiglie.

Fonte: Zill e Nord, “Running in Place”. Bambino Trends. 1994

 

Con giardino: Forty-tre per cento della popolazione carceraria è cresciuta in una famiglia-genitore single – 39 per cento con le loro madri, 4 per cento con i loro padri – e un ulteriore 14 per cento vive in famiglie senza entrambi i genitori biologici. Un altro 14 per cento aveva trascorso l’ultima parte della loro infanzia in una famiglia adottiva, agenzia o altro istituto minorile.

Fonte: US Bureau of Statistics giustizia, Indagine dei detenuti nelle carceri dello Stato. 1991

 

mamme penale, i bambini penale: I figli di madri adolescenti singoli sono più a rischio per il successivo comportamento criminale. Nel caso di una madre adolescente, l’assenza di un padre aumenta anche il rischio di durezza dalla madre.

Fonte: M. Mourash, L. Rucker, criminalità e delinquenza 35. 1989.

 

stupratori di allevamento: settantadue per cento degli assassini adolescenti cresciuti senza padri. Il sessanta per cento degli stupratori America’s è cresciuto nello stesso modo.

Fonte: D. Cornell (et al.), Scienze del comportamento e la legge, 5. 1987. E Davidson N. “,” La vita senza padre, Policy Review. 1990.

 

Criminalità e povertà: la percentuale di famiglie con un solo genitore in una comunità prevede che il tasso di criminalità violenta e rapina, ma la povertà è il livello di comunità non è così.

Fonte: DA Smith e Jarjoura GR, “Struttura sociale e vittimizzazione criminale,” Journal of Research in criminalità e delinquenza 25. 1988.

 

materia di matrimonio: solo il 13 per cento dei giovani delinquenti provengono da famiglie in cui padre e madre sono sposati il biologico a vicenda. Per contratto, il 33 per cento ha genitori che sono o divorziati o separati e il 44 per cento ha genitori che non sono mai stati sposati.

Fonte: Dipartimento di Wisconsin e dei servizi sociali della salute, aprile 1994.

 

No Good Time: Rispetto ai ragazzi, due famiglie monoparentali intatto, adolescenti provenienti da famiglie perturbato non solo sono più probabilità di essere incarcerati per reati di delinquente, ma anche per manifestare un comportamento peggiore durante la detenzione.

Fonte: Eileen Matlock et al. M, “Famiglia Correlata di abilità sociali …” L’adolescenza 29. 1994.

 

‘Em Conte: settanta per cento dei minori in istituti di riforma dello Stato è cresciuto in-o no-parent singole situazioni.

Fonte: Beck et al. Alan, Survey of Youth in custodia, 1987, US Bureau of Statistics Giustizia, 1988.

 

La cosa principale: il rapporto tra struttura familiare e la criminalità è così forte che il controllo per la configurazione della famiglia cancella il rapporto tra razza e criminalità e tra basso reddito e la criminalità. Tale conclusione si presenta di volta in volta in letteratura.

Fonte: E. Kamarck, William Galston, bambini al primo posto, Inst Progressive Policy. 1990

 

Esempi: i padri adolescenti hanno più probabilità dei loro coetanei senza figli ad impegnarsi e di essere condannato per attività illecite, e le loro infrazioni sono di natura più grave.

Fonte: MA Pirovano-Bene, “Teen Padre e la Child Support System”, in Paternità Istituzione, Istituto di ricerche sulla povertà, Univ. del Wisconsin. 1992.

 

Il ‘cappa La probabilità che un giovane maschio si impegneranno in attività criminali raddoppia se è cresciuto senza un padre e triple se vive in un quartiere con un’alta concentrazione di famiglie monoparentali unico.

Fonte: A. Anne Hill, O’Neill giugno, “Underclass Comportamenti negli Stati Uniti”, CUNY, Baruch College. 1993

 

Portando la guerra a casa Le probabilità che un ragazzo nato in America nel 1974 sarà assassinato sono superiori le probabilità che un militare nella seconda guerra mondiale sarebbe stato ucciso in combattimento.

Fonte: il senatore Phil Gramm, 1995

 

Andare avanti a casa e al lavoro: padri che si prese cura per i propri figli lo sviluppo intellettuale e il loro sviluppo sociale dell’adolescente erano più simili a progredire nella loro carriera, rispetto agli uomini che non erano coinvolte in tali attività.

Fonte: J. Snarey, come i padri di cura per la Next Generation. Univ. Harvard. Press.

 

papà pannolino: Nel 1991, circa il 20 per cento dei bambini in età prescolare sono stati curati dai loro padri – entrambi sposati e non. Nel 1988, il numero era 15 per cento.

Fonte: M. O’Connell, “Dov’è papà? Il ruolo del padre nella cura del bambino,” Bureau popolazione di riferimento. 1993.

 

Senza lasciare: sessantatre per cento del 1500 amministratori delegati e direttori delle risorse umane ha detto che non era ragionevole per un padre di prendere un congedo dopo la nascita di un bambino.

Fonte: JH Pleck, “Family sostegno di politiche di lavoro”, “Centro per la ricerca nelle donne. 1991.

 

Trovare un lavoro: il numero di uomini che si lamentano che i conflitti di lavoro con i loro carichi di famiglia è aumentata dal 12 per cento nel 1977 al 72 per cento nel 1989. Nel frattempo, il 74 per cento degli uomini preferisce un “papà brano” lavoro ad un “fast track” posti di lavoro.

Fonte: James Levine, Il Progetto paternità.

 

Long-distance papà: Twenty-sei per cento dei padri assenti vivere in uno Stato diverso da quello dei loro figli.

Fonte: US Bureau of the Census, Brief statistico. 1991.

 

Fresco papà della settimana: Tra i padri che mantengono il contatto con i loro figli dopo un divorzio, il modello del rapporto tra-e-figlio cambia padre.Iniziano a comportarsi più come membri della famiglia di genitori come. Invece di aiutare a fare i compiti, i papà non residenti sono più propensi a prendere la spesa bambini, al cinema, o fuori a cena. Invece di fornire consulenza costante e di orientamento, padri divorziati diventare “il trattamento di papà”.

Fonte: F. Furstenberg, Cherlin A., famiglie divise. Harvard Univ.. Press. 1991.

 

Anziane non più sagge: il 57 per cento dei padri non sposate con figli di età non superiore a due visitare i loro bambini più di una volta alla settimana, per il momento il ragazzo ha sette anni e mezzo, solo il 23 per cento sono in contatto frequente con i figli.

Fonte: R. Lerman e Teodora Ooms, Young Fathers Unwed. 1993.

 

Dieci anni dopo: Dieci anni dopo lo scioglimento di un matrimonio, oltre due terzi dei bambini non riferiscono di aver visto il padre per un anno.

Fonte: Commissione nazionale sui minori, parlando di bambini. 1991.

 

No, come indirizzo: Più della metà dei bambini che non vivono con il loro padre non sono mai stati in casa del loro padre.

Fonte: F. Furstenberg, Cherlin A., famiglie divise. Harvard Univ.. Press. 1991.

 

Dadless anni: circa il 40 per cento dei ragazzi che vivono in famiglie senza padre non hanno visto i loro padri in un anno o più. Del resto, solo uno su cinque dorme anche una sola notte di un mese a casa del padre. E solo uno su sei vede il loro padre, una o più volte alla settimana.

Fonte: F. Furstenberg, Cherlin A., famiglie divise. Harvard Univ.. Press. 1991.

 

Di misura su? Secondo un sondaggio Gallup del 1992, più del 50 per cento di tutti gli adulti hanno convenuto che i padri di oggi passare meno tempo con i loro figli rispetto ai loro padri con loro.

Fonte: Gallup casuale del campione nazionale condotto per il Centro Nazionale per la paternità, aprile 1992.

 

sconosciuto Padre. di ragazzi che vivono in nuclei familiari mamma-single, il 35 per cento non vedono mai i loro padri, e un altro 24 per cento vedere i loro padri, meno di una volta al mese.

Fonte: JA Selzer, “contatti di bambini con genitori assenti,” Diario di Matrimonio e Famiglia, 50 (1988).

 

Senza contatto: in uno studio di 304 giovani adulti, quelli i cui genitori hanno divorziato dopo che avevano lasciato a casa ha avuto meno contatti in modo significativo con i loro padri di figli adulti che i genitori sono rimasti sposati. contatto settimanale con i loro figli è passata dal 78 per cento per i padri ancora sposata con il 44 per cento per i padri divorziati.

Fonte: Aquilino William, “Più tardi il divorzio dei genitori della vita e la vedovanza,” Diario di Matrimonio e Famiglia 56. 1994.

 

interruzioni pubblicitarie: la quantità di tempo che trascorre un padre con suo figlio – uno-contro-uno – in media meno di 10 minuti al giorno.

Fonte: Robinson JP, et al. “,” Il ritmo della vita quotidiana. Westview Press. 1988

 

Alto rischio: Nel complesso, più del 75 per cento dei bambini americani sono a rischio a causa di privazione paterna. Anche nelle case di entrambi i genitori, meno del 25 per cento dei ragazzi e ragazze esperienza una media di almeno un’ora al giorno di contatti relativamente individualizzata con i loro padri.

Fonte: Biller Henry, “Il Fattore Padre …” un documento basato su presentazioni durante gli incontri con William Galston, vicedirettore, politica interna, Casa Bianca di Clinton, dicembre 1993 e aprile 1994.

 

Toc, toc: bambini età 5-14, 1,6 milioni di tornare a casa in case dove non è presente alcun adulto.

Fonte: US Bureau of the Census, “Dove vai sono guai i bambini?” Breve statistica. Aprile 1994.

 

Chi ha detto che parlare a buon mercato? Quasi il 20 per cento della sesta-dodicesima elementare non hanno avuto una buona conversazione della durata di almeno 10 minuti con almeno uno dei loro genitori in più di un mese.

Fonte: Peter Benson, “Il viaggio Troubled”. Istituto di Ricerca. 1993.

 

colpa Giustificato. A LA Times 1.990 sondaggio ha rilevato che il 57 per cento di tutti i padri e il 55 per cento di tutte le madri si sentono in colpa per non spendere abbastanza tempo con i loro bambini.

Fonte: Smith Lynn e Sipchen Bob, “Due Dilemma Famiglia Carriera,” Los Angeles Times, 12 Agosto 1990.

 

Chi siete, signore? Nel 1965, i genitori, in media, ha speso circa 30 ore alla settimana con i loro figli. Nel 1985, la quantità di tempo era caduto a 17 ore.

Fonte: Mattox William, “Genitori in trappola”. Riesame della politica. Inverno, 1991.

 

In attesa Works: Solo l’otto per cento di coloro che finito il liceo, sono sposati prima di avere un bambino, e aspettato fino all’età di 20 anni per avere quel bambino vivevano in povertà nel 1992.

Fonte: William Galston, “Beyond the Debate Murphy Brown”. Istituto per valori della famiglia. 10 dic 1993.

Altre statistiche

* 63% dei suicidi giovanili sono da famiglie senza padre (Fonte: USDHHS, Bureau of the Census) * 90% di tutti i bambini senza tetto e Runaway sono da famiglie senza padre * 85% di tutti i bambini che presentano disturbi comportamentali provengono da famiglie senza padre (Fonte: Center for Disease Control) * 80% dei violentatori motivati con rabbia sfollati provengono da famiglie senza padre (Fonte: Giustizia & Behavior, Vol. 14, p. 403-26, 1978. Penale) * 71% di tutti abbandonano la scuola di alta provengono da famiglie senza padre (Fonte: Principals Association Relazione sullo Stato delle Scuole Superiori. Nazionale) * 75% di tutti i pazienti adolescenti nei centri di abuso chimico provengono da famiglie senza padre (Fonte: per tutto ciò che Dio `s Children. Rainbows) * Il 70% dei minori in istituti statali gestiti provengono da famiglie senza padre (Fonte: US Department of Justice, Special Report, settembre 1988) * 85% di tutti i giovani seduti nelle carceri è cresciuto in una casa di padre (Fonte: Fulton Co. popolazioni carcere Georgia, Texas Dept. of Corrections 1992)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: