Rivoluzione Salva Famiglia

… contro il sistema criminale statale

Mors Tua Vita Mea – Il ritorno alla Monarchia

Mors tua vita mea!

La morte tua corrisponde alla mia vita. Il tuo malessere corrisponde al mio benessere. Così ragionano i Re, i monarchi ed i Leaders Mondiali (gli illuminati). Dicono che lavorano per noi, mentre invece fanno l’opposto: vogliono il nostro malessere percheè questo significa il loro benessere ed il loro successo.

 

Il Sistema statale (giudiziario, istituzionale, assistenziale, politico, ecc) è una macchina che si muove inseguendo interessi propri, non quelli del cittadino.

Lo Stato, i leaders mondiali, puntano al ritorno alla monarchia, dove gli illuminati non solo altro che i componenti di un Nuovo Ordine Mondiale

Per arrivare a questo, le cose più importanti che debbono fare sono 2:

  1. Eliminare i padri dalla crescita dei figli
    e
  2. Formare il cittadino attraverso i mass media

L’eliminazione del padre dalla crescita dei figli viene eseguita sfruttando il sistema nazi-femminista.

Poi c’è l’arricchimento del sistema che proviene dall’innalzamento del P.I.L., unità di misura scelta dai leaders mondiali stessi per misurare la ricchezza dei singoli paesi. Il P.I.L. non è la misura giusta a Robert Kennedy spiega il perchè in questo bellissimo discorso:

 

DOMINIO DEL MONDO

Da che mondo è mondo, la natura dell’uomo è sempre la stessa: dominare, conquistare, voler ottenere sempre di più, comandare.

La storia c’insegna che ogni forma di impero, dittatoriale o monarchico, è finito in una rivoluzione. Le rivoluzioni sono quelle reazioni del popolo che si ribella quando le sue condizioni raggiungono una soglia limite minima critica oltre la quale c’è la morte o la schiavitù.
Fra le rivoluzioni più famose ci sono:

  • la Rivoluzione Americana (o Guerra d’Indipendenza) – Americano contro la monarchia inglese
  • la Rivoluzione Francese – Popolo (il Terzo stato) contro il sistema monarcha Francese (Nobiltà e Clero)
  • La Rivoluzione Cubana (Fidel Castro, Che Guevara contro l’oppressione del dittatore Batista)
  • La rivoluzione Russa – Marx, Engles, Lenin contro l’Impero Russo (regime dello Zar (Nicola II)), da cui poi si creo l’Unione Sovietica (URSS)
Le rivoluzioni condividono tutte un minimo comune demnominatore: i lbenessere di pochi a discapito del malessere di molti.

I molti (il popolo) non ce la faceva più e così nacquero le rivolte.

La società di tutto il mondo, o quasi, sta vivendo un tremendo malessere che sta peggiorando di anno in anno per un semplice motivo: la gente non si rende conto. Il “benessere” effimero del mondo moderno mette l’uomo in condizioni di sottovalutare o di non riconoscere la gravità del livello di malessere che sta attraversando e, ancora peggio, il malessere verso cui è diretto. L’uomo sta attraversando drammi e malesseri sociali incredibili, ma non se ne rende conto. Una catalessi mentale che sta impedendo all’uomo di capire la gravità di quello che sta accadendo e che sta impedendo di capire che siamo, ancora una volta, al punto di ricorrere ad una vera e propria rivoluzione.
Questo stato di falso benessere è il risultato di una overdose di consumismo, risultato del benessere economico che abbiamo atraversato negli ultimi anni, dopo la seconda guerra mondiale. Dopo una distruzione globale, siamo passati da una fase di ricostruzione per poi arrivare ad un punto di non ritorno causato dall’eccessivo sfuttamento elle risorse (l’uomo vuole sempre di più e per produrre sempre di più deve consumare sempre di più) sociali e naturali, per poi tornare ad una nuova distruzione globale.
Un benessere effimero che ci sta abbagliando gli occhi e ci fa credere di vivere nel bello, mentre invece viviamo in una realtà molto ma molto drammatica: la ricaduta del popolo alle sudditanze di regimi dittatoriali e monarchia.
Oggi, come prima delle rivoluzioni storiche citate sopra, stiamo vivendo lo stesso minimo comune denominatore di quei tempi: il desiderio di potere di uno o alcuni eletti ed il malessere sociale del popolo.
Ma c’è una componente in più, che allora non c’era e, purtroppo, è una componente a favore di loro, a favore del MALE. Questa componente si chiama: MASS-MEDIA – Mezzi di comunicazione di massa.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: