Rivoluzione Salva Famiglia

… contro il sistema criminale statale

Botte all'assistente sociale

Sorgente http://www.prealpina.it/notizie/gallarate-malpensa/2012/2/14/botte-all_assistente-sociale/2242943/55/

Somma Lombardo – Due giorni per metabolizzare la mazzata, poi la scena madre in Comune: lunedì 13, in mattinata, un quarantacinquenne al quale, il venerdì precedente, il tribunale dei minori aveva sottratto i figli ha deciso di dimostrare d’essere un ottimo padre mettendo le mani addosso all’assistente sociale Claudia Pozzi. Intorno alle 9 ha fatto irruzione a Palazzo, ha imboccato il corridoio sulla sinistra e subito si è imbattuto nella dipendente. Preso da rabbia cieca ha pronunciato solo una frase: «Ridammi i miei figli». E poi, tirandola violentemente per i capelli, l’ha sbattuta a terra e l’ha riempita selvaggiamente di calci e pugni. A soccorrere la malcapitata è sopraggiunta una collega, alla quale l’uomo ha rivolto lo stesso trattamento. Poi se n’è andato tranquillo a bere un caffè: all’arrivo dei carabinieri che l’hanno incrociato nell’enoteca vicina al municipio ha aggredito pure loro. Alla fine è stato arrestato.

 

 

Resta da verificare che davvero questo padre separato abbia davvero picchiato anche i Carabinieri.

La mala informazione ed il giornalismo nazi-femminista arriva anche a questo, pur di dipingere l’uomo come un pazzo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: