Rivoluzione Salva Famiglia

… contro il sistema criminale statale

Enzo Messina

SONO UN PADRE SEPARATO INCAZZATO.

Vedo , leggo e sento cose che prima non vedevo non leggevo e non sentivo, perché non mi riguardavano, ero un padre felice.
Adesso sento il bisogno di fare qualcosa, non tanto per me, ma per mio figlio, perché, almeno lui non possa avere lo stesso “trattamento” di noi PADRI SEPARATI INCAZZATI.

Ci proviamo con manifestazioni, con passaggi televisivi, con proteste , con libri, con scioperi, incatenamenti, ma quello che raccogliamo sono solo pacche sulle spalle.
BASTA ! non voglio pacche sulle spalle, non voglio più elemosinare un’ora o un giorno da passare con mio figlio, perchè è un mio, suo, NOSTRO DIRITTO.

Ma dobbiamo organizzarci, dobbiamo riunirci , dobbiamo confrontarci, dobbiamo trovare una guida.
Ci ritroviamo spesso a commentare nei vari, anzi molti troppi gruppi su FB di padri separati, siamo come un’ esercito disperso, allo sbando. Io non riesco a seguire tutti i post , link ecc. ecc. e credo molti di noi hanno lo stesso problema, vuoi per il tempo, vuoi perché non portano a nulla.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: