Rivoluzione Salva Famiglia

… contro il sistema criminale statale

Son passati tre anni e….

…ed ancora sei qui, Giorgio Ceccarelli, a predicare una religione che a niente di buono ha portato.

Viviamo in un epoca dove ormai la maggior parte degli internettiani sanno che i mass-media sono complici del male, complici dei criminali. I mass-media FORMANO, non informano. Molti qui saranno d’accordo con me nel dire che dobbiamo NON fidarci, di niente di quello che è riportato sui giornali o detto in televisione. Chi è d’accordo su questo punto non può non essere d’accordo sul fatto che chiunque utilizzi i mass-media è da prendere ocn le pinze, e cioè da fare attenzione a non cadere in tranelli FORMATIVI.

Con il Ceccarelli ho avuto a che fare (discussioni in pubblico ed in pvt) sul suo operato nel mondo dei padri separati dai figli. Per chi non lo sa, il Ceccarelli fu vittima di un complotto operato dalla suocera (se non sbaglio) che trovò il modo di farlo condannare per spaccio di droga, al fine di eliminarlo dalla vita della figlia. Il Ceccarelli ha risolto questa sua sventura ed è riuscito a garantire se stesso a sua figlia. Poi (o prima o durante) continua nella sua opera di attivismo pro-padri-separati. Questa cosa gli fa onore, certo. Oppure no?

In genere, quando un padre risolve il suo (e dei propri figli) problema, molla e continua nella sua vita. Il Ceccarelli invece ha continuato. Onore a lui, oppure no? I dubbi sono leciti e, per esperienza diretta, cioè per quello che è stato detto e scritto CON ME direttamente, il Ceccarelli penso (ma mi posso sbagliare) sia un complice del sistema criminale Statale distruggi famiglia, distruggi padri. Ripeto, mi posso sbagliare ma visto che il Ceccarelli è un personaggio pubblico, non può esimersi dalle critiche, anche se pesanti, come in questo caso.

Ho postato qui sopra due articoli che riportano le conversazioni intercorse fra me ed il Ceccarelli 3 anni fa. Il suo modo di corrispondere ed i contenuti da lui scritti, mi hanno fatto pensare ad uno che tutt’altro ha a cuore l’interesse dei padri, mi hanno fatto pensare a qualcuno che si muove per interessi personali. La chiusura al dialogo ed alla valutazione di possibilità alternative al suo modo di operare fanno trasparire un “sano” problema di ego che poco sa di collaborativo diametralmente opposto al suo predicare (leggere gli articoli in questione).

Ho avuto da subito la sensazione che il Ceccarelli facese parte del SISTEMA e pensai che probabilmente il suo problema (e di sua figlia) lo risolse vendendo la sua anima al diavolo, per usare una metafora oggi molto usata per spiegare il successo individuale in breve tempo e con tali risultati. Ma, come dicevo… mi posso sbagliare.

Sono un forte sostenitore del NON MANIFESTARE e, per un anno, mi sono sbattuto per far capire al popolo (padri separati) che manifestazione fa rima con fallimento e mi sono sbattuto al fine di far capire al popolo che chiunque ti inviti a manifestare non fa altro che aiutare (forse inconsapevolmente) il sistema criminale abusatore di minori. Dico abuso in quanto eliminare il padre dalla crescita di un bambino-a è il peggiore dei crimini sull’umanità in quanto elemento indispensabile per un sano sviluppo psico-emotivo dell’inidividuo che quando viene a mancare le conseguenze sull’inidividuo prima e sulla società poi, sono deleterie.

Oggi vedo il Sig. Ceccarelli che usa frasi molto d’effetto nei suoi commenti e, da marketing manager, posso anche dire che il modo in cui scrive fa trasparire una bella conosceinza di Marketing. Che il Sig. Ceccarelli abbia qualcuno dietro che lo indirizzi e lo guindi nelle sue comunicazioni? Succede in politica, succede tutti i giorni… vedi Grillo, vedi Renzi, per citarne due più recenti.

Oggi vedo il Sig. Ceccarelli che commenta linkando a pagine in facebook che fanno bella mostra dei suoi “trofei” sui mass-media. Copertine di giornali, foto con celebrità, ecc.

Mass-media, celebrità, personaggi di un certo calibro… A qualcuno viene in mente qualcosa oppure sono un visionario malato di mente fissato con le teorie complottiste?

Caro Ceccarelli… la venrità prima o poi viene fuori ed a me la cosa puzza, parecchio. Ma ti ripeto, probabilmente al tuo posto, se cioè mi fosse stata data l’opportunità, avrei fatto come te.

Tu vai pure avanti con il tuo attivismo, ma la realtà è una e su quello non si discute… i numeri stanno sempre dando ragione a me, caro Ceccarelli. Il male sta andando avanti, NIENTE avete raggiunto con le vostre manifestazioni se si guarda al quadro generale. Si, alcune sentenza giuste ci sono state ma, lo ripeto da 3 anni, sono solo “chiappa merli” per far si che la gente continui a sperare in qualcosa che mai succederà: la giustizia giusta, i figli protetti, la famiglia protetta, la figura paterna protetta ed aiutata.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: